I libri che ho letto…

Mi piace leggere e ultimamente ho ritrovato il gusto della lettura, dopo un bel periodo di fermo.

Da gennaio ad oggi ( 23 febbraio 2018 ) ho letto alcuni libri che mi hanno lasciato con il fiato sospeso, con la voglia di arrivare alla fine, con la tristezza di essere arrivata all’ultima pagina…

Non mi metterò a fare recensioni perché non sono brava in questo, però vi presenterò le mie letture man mano che le finirò, con un breve giudizio…un giudizio assolutamente personale, senza nessuna presunzione di sapere ciò che bello o brutto per tutti… un modo per farvi conoscere i miei gusti personali non solo in cucina, ma anche nella lettura!

Un libro che mi ha suscitato risate ma che mi ha anche fatto dire “che stronzo” è “Un calcio in bocca fa miracoli ” di Marco Presta.

Un vecchietto burbero a cui poco per volta ti affezioni perché, come qualsiasi persona  di carattere duro, ti fa vedere che anche lui un cuore ce l’ha!

Consigliatissimo!

Un altro libro che ho letto e che ho divorato in 3 giorni ( e mi sono imposta di smettere nella lettura ogni tanto ) è “Anime Sospese”

dove si racconta di un amore capace di superare i confini del tempo.. è un libro capace di coinvolgerti al punto da desiderare di far parte della storia! ❤

Un altro libro che ho divorato ( succede spesso se il libro mi garba un monte ) è “L’amante giapponese” di Isabel Allende

una storia che racconta di come l’ AMORE possa resistere al tempo e alla morte. Qui si ritrova l’Allende di “Eva Luna”, si ritrova una scrittura che ti fa dire, dopo tanto tempo, “ooohhh, rieccoti qua”. ❤

Un libro che mi ha deluso molto è stato “Donne che comprano fiori”

Mi aspettavo qualcosa di più … la trama mi aveva preso e purtroppo mi ha delusa. A tratta è stato carino, a tratti troppo tecnico, a tratti troppo lungo, a tratti troppo.. Peccato!

Un libro delizioso da leggere prima di andare a dormire o durante un momento di relax

100 storie di 100 donne che hanno fatto la storia e che hanno lottato per cambiare la loro realtà . Si parla di 100 donne con la D maiuscola, esempi di coraggio, determinazione e generosità. Donne che raccontano la loro storia con la semplicità di un bambino. Bellino un monte!

 

Lo so, ultimamente sono rallentata nella lettura, ma il periodo è un po’ impegnativo…Comunque, ho appena finito di leggere “La tredicesima storia” di Diane Setterfield.

Un romanzo fatto di suspence, dove si parla di gemelle, di “fantasmi”, di case silenziose, di intrecci di famiglie… Un romanzo a volte un pochinino lento, ma capace di riprendere l’attenzione in un attimo!

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
Instagram